Esternalizzazione delle attività lavorative

Destinatari
Responsabili e addetti alla gestione e amministrazione del personale in azienda, direttori delle risorse umane.

Finalità
Appalto, distacco, somministrazione e contratto di rete: queste le più consuete modalità di esternalizzazione delle attività lavorative. Ma ognuna di esse nasconde vantaggi e pericoli. Analizzeremo assieme i vari aspetti normativi, tecnici e pratici che diversificano i vari istituti.

Contenuti
Le diverse forme di esternalizzazione dell'attività lavorativa: - l'appalto e la sua disciplina; - il distacco: nazionale e transnazionale; - la somministrazione di manodopera e gli errori da evitare; - il contratto di rete: nuova forma di esternalizzazione della produzione?

Docente
Francesco Geria - iscritto all'Ordine Provinciale dei Consulenti del Lavoro di Vicenza dal 1991. Laureato in Scienze dei Servizi Giuridici del Lavoro presso la Facoltà di Verona. Docente della Marco Redaelli & Associati Srl di Milano per l'Area amministrazione e gestione del personale. Assiste le aziende negli accordi collettivi, vertenze sindacali, procedure di mobilità e nelle situazioni di crisi e riorganizzazione. Coadiutore dei curatori fallimentari e commissari giudiziali nelle procedure concorsuali. Svolge incarichi di CTU presso il Tribunale di Vicenza. Autore e pubblicista, collabora con il Centro Studi dell'Associazione Nazionale dei Consulenti del Lavoro e con alcune testate editoriali a diffusione nazionale.

Dettagli corso

Cerca nel sito


Link convenzioni
Link virtual Tour

Prossimi convegni

Martedì 06 dicembre 2022
Wonder woman in real life