Aggiornamento per RSPP

Finalità
Il MODULO DI AGGIORNAMENTO, obbligatorio per gli RSPP è con cadenza quinquennale, anche se è preferibile che il monte ore complessivo di aggiornamento sia distribuito nell'arco temporale dei 5 anni. L'RSPP, pertanto, può scegliere i moduli di aggiornamento in base al suo fabbisogno formativo e/o in base al settore merceologico presso cui opera. Al termine di ogni modulo è prevista una verifica dell'apprendimento inerente la lezione appena conclusasi. La verifica consisterà in un test a risposte multiple. Il superamento della verifica dell'apprendimento (almeno 70% di risposte esatte nel test) consentirà di ricevere l'"attestato di frequenza con verifica dell'apprendimento" per i moduli seguiti o per l'intero percorso di aggiornamento solo nel caso in cui si seguano tutti i moduli presso Confindustria Udine Partecipazione ai Singoli Moduli – Aggiornamento Considerando che il legislatore suggerisce di distribuire le 40 ore di aggiornamento nell'arco temporale del quinquennio, Confindustria Udine offre la possibilità di partecipare ai singoli moduli previa indicazione nell'apposita casella all'interno della Scheda di Iscrizione dei moduli scelti. Ogni lezione è valida ai fini dell'aggiornamento per RSPP e ASPP. Per l'ottenimento dei crediti, è previsto un test di verifica a risposta multipla al termine di ogni modulo.

Contenuti
- L'approccio alla prevenzione nel D.Lgs. 81/08. Il sistema legislativo: esame delle normative di riferimento. Il Sistema istituzionale della prevenzione. Il sistema di vigilanza e assistenza.
- I soggetti del Sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs. 81/08.
Gli istituti relazionali: informazione, formazione, addestramento, consultazione e partecipazione
- Il processo di valutazione dei rischi
- Le ricadute applicative e organizzative della valutazione del rischio. La gestione delle emergenze. La sorveglianza sanitaria
- Gli istituti relazionali: informazione, formazione, addestramento, consultazione e partecipazione
-Tecniche specifiche di valutazione dei rischi e analisi degli incidenti
- Ambienti e luoghi di lavoro
- Rischio incendio e gestione delle emergenze Atex
- Rischi infortunistici: Movimentazione merci: apparecchi di sollevamento e attrezzature per trasporto merci, Mezzi di trasporto: ferroviario, su strada, aereo e marittimo
- Rischi infortunistici: Cadute dall'alto - DPI per i lavori in quota
- Rischi di natura ergonomica e legati all'organizzazione del lavoro: Movimentazione manuale dei carichi ; Attrezzature munite di videoterminalisti
- Rischi di natura psico-sociale - Rischi connessi all'assunzione di sostanze stupefacenti, psicotrope ed alcool
- Agenti fisici: Vibrazioni, rumore, ultrasuoni, ROA, CEM, radiazioni ionizzanti, microclima
- Agenti chimici, cancerogeni e mutageni
- Agenti biologici, amianto
- Rischi connessi ad attività particolari: Ambienti confinanti e\o sospetti di inquinamento, attività su strada, gestione dei rifiuti
- Organizzazione dei processi produttivi : I processi aziendali in relazione ai sistemi di gestione aziendali e al modello organizzativo e di gestione
- Ruolo dell'Informazione e della Formazione
- Il Sistema delle Relazioni e delle Comunicazioni - Rischi di natura psico-sociale
- Organizzazione e sistemi di gestione
- Aspetti sindacali, organizzativi e gestionali della sicurezza
- Benessere organizzativo compresi i fattori di natura ergonomica e da stress lavoro correlato

Dettagli corso

Cerca nel sito


Link convenzioni
Link virtual Tour

Prossimi convegni