LA DIRETTIVA PED 2014/68/EU

Destinatari
Responsabili Qualità, Sicurezza, Ambiente Resp Ufficio Tecnico e collaudi, progettisti, funzionari commerciali

Finalità
I partecipanti avranno una visione dei cambiamenti tra le vecchia e la nuova Direttiva PED I partecipanti acquisiranno le informazioni basilari sui Requisiti Essenziali di Sicurezza, sulla gestione del processo certificativo e sulla classificazione degli Insiemi previsto dalla Direttiva PED Verranno analizzati i punti di contatto tra la PED e le leggi nazionali attinenti le verifiche di primo impianto e l'esercizio delle attrezzature

Contenuti
Presentazione della Direttiva PED 2014/68/EU e confronto con la Direttiva 97/23/CE. Attrezzature ed insiemi: definizioni (recipienti e tubazioni accessori insiemi fabbricante) Le tubazioni (definizione requisiti per le linee) Categoria di rischio di un insieme e procedure di valutazione della conformità (moduli e documenti facenti parte del Fascicolo Tecnico) I Requisiti Essenziali di Sicurezza (Analisi dei rischi e RES) Accessori di protezione (accessori di sicurezza e dispositivi di controllo) Messa in servizio ed esercizio degli insiemi Verifica finale apposizione della marcatura e redazione della Dichiarazione di Conformità Riparazioni e modifiche I fornitori e le relative richieste contrattuali (cosa bisogna sapere e cosa bisogna richiedere) Le procedure di valutazione della conformità (scelta del modulo più adatto e documenti da redigere per il processo di certificazione)

Docente
Enrico Morini - ha una pluriennale esperienza e si dedica alla formazione tecnica in Ambito PED. Il docente è qualificato Lead auditor I livello EN 19011 secondo ISO 9001:2000 - da Novembre 2005; Ispettore III Livello in accordo alla Direttiva PED (2014/68/EU Pressure Equipment Directive) – da Giugno 2011; Ispettore Shop Inspection per le attività legate alla fabbricazione ed alla verifica funzionale dei componenti metallici, meccanici, macchine – da settembre 2009; Qualifica livello K per Valutazione iniziale e visite periodiche sul sistema di qualità in ambito Direttiva PED (2014/68/EU Pressure Equipment Directive) – da Aprile 2012; Ispettore III livello saldatura – da Marzo 2011; Ispettore II Livello per i controlli non distruttivi NDT : metodi RT, UT, MT, PT secondo ASNT-TC1-A – da Giugno 2007; Ispettore II Livello per i controlli non distruttivi NDT : motodo VT secondo ISO EN 9712 - da Febbraio 2015; Ispettore II livello per i controlli non distruttivi NDT : metodo PT secondo ISO EN 9712 da marzo 2016; Ispettore II livello per i controlli non distruttivi NDT : metodo UT secondo ISO EN 9712 da ottobre 2020; IRCA QMS Auditor - Verificatori di gestione dei sistemi di Qualità /Lead auditor in accordo ai requisiti di ISO 9001– da Gennaio 2009; Ispettore abilitato per le verifiche periodiche di legge in accordo al regolamento della sicurezza T.U. 81/08 e al D.M. 11 aprile 2011 – da Agosto 2012. Incarichi principali: Ispettore di Bureau Veritas Italia Spa con le seguenti qualifiche; Ispettore per le verifiche, le prove, la certificazione delle attrezzature meccaniche per l'uso industriale; Ispettore PED livello III; Ispettore di saldatura livello III; Auditor di Gestione Sistemi di Qualità; Ispettore abilitato per verifiche periodiche atrrezzature in servizio secondo Art. 71 del TU 81/08. Il docente è attualmente incaricato come Ispettore Industria per Shop Inspection; con qualifica per le attività sotto accreditamento ISO IEC 17020;Ispettore III livello di saldatura;Ispettore III livello per la direttiva PED;Ispettore livello K per i sistemi di qualità nella direttiva PED;Verificatore di gestione dei sistemi di Qualità;Ispettore per le verifiche degli apparecchi e degli impianti in servizio;Ispettore per le verifiche durante la fabbricazione ed alla spedizione-conformità all'ordine;Docente per i corsi di formazione sulla direttiva PED;Docente per i corsi di formazione sulla legislazione nazionale inerente l'utilizzo delle attrezzature in pressione; DM329/2005; D.lgs 11/04/2011; T.U. 81/08.