Come funziona ChatGPT - Applicazioni, opportunità e rischi per il mondo delle imprese

Destinatari
Il corso si rivolge a imprenditori, manager, liberi professionisti, responsabili IT e in generale a tutti coloro che sono interessati a scoprire le potenzialità e l'utilizzo di ChatGPT per migliorare competitività e produttività. Sono previsti 16 posti disponibili.

Finalità
Il corso ha l'obiettivo di presentare le opportunità e le modalità d'uso di ChatGPT, chatbot basata su intelligenza artificiale generativa, che sta avendo un forte impatto sia nella digitalizzazione dei processi aziendali basati sul testo che nel campo della produttività personale.
L'Intelligenza Artificiale e strumenti, anche OpenSource, come ChatGPT stanno di fatto ridefinendo il futuro dell'impresa: meglio, dunque, non farsi trovare impreparati ed acquisire gli strumenti base per cavalcare l'onda piuttosto che farsi travolgere.
L'apprendimento automatico e i chatbot stanno infatti trasformando il mondo del business. Per sfruttare al meglio questa nuova rivoluzione ed aumentare il vantaggio competitivo dell'azienda, è fondamentale imparare a comprendere e dominare questi strumenti.

Contenuti
1. ChatGPT:
- panoramica su ChatGPT: come funziona, come sta evolvendo, quali sono i suoi limiti
- le capacità dello strumento: generazione testi, riassunti, traduzioni, estrazione di entità, ragionamento, analisi di sentimenti, ecc.
- le applicazioni possibili in azienda
- opportunità e rischi: quale vantaggio competitivo? quali incognite? quale impatto sul mondo del lavoro?
- ChatGPT, etica, riservatezza e rispetto del GDPR

2. Applicazioni pratiche di ChatGPT nell'impresa: presentazione delle tecniche di prompt engineering.
ChatGPT va utilizzano conoscendo bene le tecniche per strutturare le domande affinché siano efficaci. Così come uno sviluppatore utilizza un linguaggio di programmazione per scrivere un software, così un utilizzatore di ChatGPT utilizza il linguaggio naturale (italiano o inglese) per ottenere un agente intelligente in grado fornire un servizio.

3. Workshop laboratoriale: a partire dai casi posti dai partecipanti, si esploreranno i processi in cui sia possibile applicare ChatGPT, identificando obiettivi, strategie e modalità operative

Docente
Paolo Omero - socio co-fondatore e CEO di InfoFactory, nata come spin-off del Laboratorio di Intelligenza Artificiale dell'Università di Udine ed attiva nella progettazione, design e sviluppo di soluzioni digitali. Laureato in Scienze dell'Informazione e Informatica Specialistica, diventa dottore di ricerca in E-learning e Knowledge Management. Dal 2003 docente a contratto o collaboratore didattico presso l'Università degli Studi di Udine nell'ambito di diversi insegnamenti: Tecnologie Web, Laboratorio di Tecnologie Web, Web Design, Architetture e Reti, Digital Publishing e Web Intelligence, Applicazioni Web e Sistemi informativi Aziendali.

Dettagli corso

Cerca nel sito


Link convenzioni
Link virtual Tour

Prossimi convegni

Nessun convegno in programma