Executive Master in Finanza d'Impresa - Le operazioni di finanza straordinaria

Destinatari
Imprenditori, Manager, Commercialisti, Revisori, CFO, Finance Manager, Controller, operatori di funzione e quanti intendono sviluppare il proprio percorso professionale nel segmento della Finanza d'Impresa e del Credito. Imprenditori interessati ad allargare le proprie conoscenze in materia. Responsabili amministrativi e finanziari di PMI interessati ad acquisire una preparazione più solida e completa. Operatori della Direzione Finanza di imprese medio-grandi sui quali l'azienda intenda effettuare un investimento professionale. Manager dell'Area Amministrazione, Finanza e Controllo. Commercialisti e Revisori. Il corso risulta di particolare interesse per tutti coloro che si accingono a valutare un'azienda per operazioni di acquisizioni, fusioni e più in generale tutte le operazioni sotto forma di partecipazione al capitale azionario (equity) d'impresa.

Finalità
Il corso affronta il tema delle operazioni di finanza straordinaria sotto il profilo tecnico e strategico ed ha l'obiettivo di trasferire gli strumenti operativi necessari per rapportarsi con professionisti specializzati e per concludere positivamente le principali operazioni societarie straordinarie nell'era della platform economy che sta rivoluzionando l'industria del credito. Si parlerà anche delle opzioni strategiche legate all'ingresso di Fondi fino al collocamento in Borsa che oggi è consentito anche ad aziende di piccola dimensione con grandi potenzialità di crescita. L'attività di partecipazione al capitale di rischio delle imprese può riguardare infatti le partecipazioni di maggioranza, al fine di conseguire il controllo dell'azienda e influenzare la gestione e lo sviluppo, oppure le partecipazioni di minoranza, seguendo la logica del ritorno economico sull'investimento. Verrà affrontato con numerosi casi pratici ed esercitazioni anche il tema della finanza di progetto e la valutazione del singolo investimento.

Contenuti
La valutazione degli investimenti • Le determinanti per la valutazione degli investimenti: le variabili tempo, tasso e flussi • Criteri per la valutazione degli investimenti: - il calcolo del Beta e del Weighted Average Cost of Capital (WACC) - il tempo di recupero (payback period) - il valore attuale netto (VAN) - il tasso interno di rendimento (TIR) La valutazione delle aziende • Definizione del concetto di valore • Impostazione metodologica di riferimento per il processo di valutazione del capitale economico • Il metodo patrimoniale • La valutazione degli intangibles • Il metodo reddituale • Il metodo misto • Il metodo finanziario • La metodologia dei multipli di mercato • L'Economic Value Added (EVA) • La valutazione del capitale economico per le imprese non quotate: esercitazioni Private equity & venture capital Mergers & acquisitions Leveraged buy out (LBO) La cartolarizzazione die crediti Il project financing La quotazione in borsa

Docente
dott. Gianluca Sanchioni - Ideatore e responsabile scientifico del progetto, con una formazione multidisciplinare in ambito economico e finanziario, ha ricoperto e ricopre ruoli di responsabilità in importanti gruppi aziendali come direttore finanziario e finance & strategy Manager. Attualmente è direttore generale in una importante azienda e titolare di una società unica in Italia nella formazione-consulenza-strumenti a banche e imprese. Ha lavorato come financial analyst per società quotate in borsa e come consulente per quotande. Professionista con esperienza maturata in tutta Italia nel campo della consulenza alle imprese sui temi della finanza ordinaria e straordinaria, della tesoreria, pianificazione e controllo, con un approccio esteso alla comprensione delle dinamiche industriali e allo sviluppo della strategia. Esperienza diretta in private equity e operazioni di finanza straordinaria, nella valutazione di nuovi progetti imprenditoriali, nelle operazioni di M&A, di PF, nei piani di ristrutturazione e risanamento, nella ricerca di soluzioni finanziarie, nella gestione dei rapporti con le banche, nella prevenzione della crisi e, più in generale, nell'analisi e pianificazione finanziaria (circa 100 Business Plan all'anno). Docente con oltre 2000 giornate formative sui temi della finanza d'impresa. Docente dell'Associazione Bancaria Italiana, collabora con i principali istituti nazionali e locali in qualità di docente e consulente in area crediti. Collabora, inoltre, con le principali Associazioni di categoria.

Dettagli corso

Cerca nel sito


Link convenzioni
Link virtual Tour

Prossimi convegni